Anonymous #OpCharlieHebdo

Anonymous #OpCharlieHebdo

Gente di tutto il mondo, Il momento è grave.

Anonymous Italia #OpCharlieHebdo.

Il 7 gennaio 2015, la libertà di espressione è stata attaccata. I terroristi hanno fatto irruzione negli uffici della rivista Charlie Hebdo e assassinato diversi designer, giornalisti e due poliziotti.

Attoniti e sconvolti, non possiamo lasciarci abbattere. E ’nostro dovere reagire. Siamo tutti colpiti dalla morte di Cabus, Charb, Tignous, Honoré e Wolinsky, artisti di talento che sono stati massacrati per le loro opinioni e per la libertà di stampa ...

Charlie Hebdo una figura storica del giornalismo satirico è stato preso di mira da sicari vigliacchi.

Anonymous ha sempre combattuto per la libertà di espressione e la libertà di stampa. Non smetteremo mai.

Anonymous ricorda ad ogni cittadino quanto la libertà di stampa sia uno dei principi fondamentali della democrazia. E’responsabilità di tutti difenderla. Abbiamo sempre lottato per la libertà di espressione. Non ci fermeremo ora. Attaccare la libertà di espressione è attaccare Anonymous.

Noi non lo permettiamo. Tutte le aziende e le organizzazioni connesse a questi attacchi terroristici s’aspettino una reazione massiccia di Anonymous. Vi rintracceremo. Vi troveremo e non ci fermeremo mai.

We are Anonymous.
We are legion.
We do not forgive.
We do not forget.
Expect us.

domenica 11 gennaio 2015 > English > français

Tor Project

Tor protegge la tua privacy

Tor Browser è un pacchetto portable di Tor facile da usare. Scaricando e utilizzando Tor, puoi proteggere le persone che hanno bisogno di anonimato, come attivisti, giornalisti e blogger...

Tor Project
Anonymous: È guerra totale contro Putin

Anonymous: È guerra totale contro Putin

Gli ultimi attacchi di Anonymous alla Russia hanno preso di mira i telefoni cellulari con SMS per dire la verità alla popolazione sull’invasione dell’Ucraina. Questo trucco potrebbe rendere inutile la decisione di Putin di togliere il Paese da Internet per (...)


Anonymous in guerra contro Putin

Anonymous in guerra contro Putin

Hackerato anche il sito del ministero della Difesa russo. Anonymous è scesa "in guerra" al fianco dell’Ucraina contro la Russia, anzi, più precisamente, contro Putin, come fa sapere il collettivo in uno degli ultimi post su Twitter: "No. Anonymous non è in (...)


Anonymous Operazione 13 #SaveYourInternet

Anonymous Operazione 13 #SaveYourInternet

Ciao mondo, noi siamo Anonymous. Con inquietante disagio stiamo osservando la deformazione del copyright proveniente dal Parlamento Europeo. Il cosiddetto articolo 13, che è stato unificato il 13 febbraio dagli Stati dell’UE, dalla Commissione e dal (...)


Una lettera dal carcere di James Robinson

Una lettera dal carcere di James Robinson

Ciao fratello. Grazie per le tue parole e pensieri gentili. Significa molto avere il supporto che ho da tutti voi. Non è facile strappare una persona a chi ti ama e ami, ma sapere di avere il sostegno della mia famiglia e dei miei amici mi dà la forza di (...)


Red Cross

Siamo con l'Ucraina

L'attacco del governo russo all'Ucraina ha messo in pericolo milioni di vite innocenti. Siamo con l'Ucraina per sostenere la loro libertà e difendere la democrazia. Se desideri sostenere l'Ucraina e il suo popolo nel momento del bisogno, considera di fare una donazione a the Red Cross.


/e/ Foundation
eFoundation è un'associazione senza scopo di lucro che guida lo sviluppo di sistemi operativi Open Source per mobile rispettosi della privacy dei dati degli utenti.

Tor Browser
Tor Browser
Comunicazioni confidenziali senza che vengano monitorate

NordVPN
Proteggi tutti i tuoi dispositivi.
2 anni - Risparmi il 72%